edox

Oman Air vince la terza tappa delle Extreme Sailing Series™ a Cardiff e consolida il suo vantaggio

Oman Air conquista il terzo Act delle Extreme Sailing Series dopo un intenso finale giocato con i diretti rivali di Red Bull Sailing Team.

L’italiano Pierluigi De Felice sale sul terzo gradino del podio con l’equipaggio di SAP Extreme Sailing Team.

L’equipaggio guidato da Morgan Larson è arrivato nella quarta e ultima giornata di regate a Cardiff al comando della classifica con un vantaggio di diciassette punti. Dopo aver messo a segno un secondo posto nella prima prova di giornata, tutto sembrava volgere a favore del team omanita, ma la rimonta di Red Bull Sailing Team era dietro l’angolo. Il team guidato da Roman Hagara, infatti, è riuscito a infilare una vittoria e tre secondi posti nelle ultime quattro prove, mentre Oman Air registrava il peggior risultato della tappa finendo all’ultimo posto nell’ultima prova odierna. In ogni modo il vantaggio iniziale accumulato da Oman Air non ha consentito a Red Bull Sailing Team di passare in testa alla classifica finale per soli sei punti.

Oman Air archivia così la seconda vittoria sui tre atti disputati finora, che va ad aggiungersi al successo ottenuto nelle acque di casa, a Muscat, e aumenta il proprio vantaggio in classifica generale.

“E’ una sensazione fantastica” ha detto Morgan Larson. “E’ stato un finale difficile, ma abbiamo raggiunto il nostro obiettivo. E’ bello chiudere con una vittoria. Red Bull Sailing Team è stato protagonista di una rimonta impressionante, onore a tutti loro. Abbiamo un paio di settimane per riposarci un pò prima di andare ad Amburgo”.

Roman Hagara, skipper di Red Bull Sailing Team, un veterano delle Extreme Sailing Series, ha detto che la rimonta del suo equipaggio è la prova che il team abbia le carte in regola per vincere il titolo.

“Siamo felici, è stato un altro finale quasi perfetto per noi” ha detto Hagara. “Oltre a vincere una prova, abbiamo fatto tutto molto bene. Questo è un messaggio per gli altri team: facciamo sul serio. Abbiamo la squadra per vincere la serie e ora non ci resta che dare il massimo.”

SAP Extreme Sailing Team, con l’italiano Pierluigi De Felice a bordo, ha conquistato il primo podio della stagione 2016, chiudendo al terzo posto davanti all’equipaggio svizzero di Alinghi, dopo la vittoria nella prova finale a doppio punteggio.

De Felice ha voluto sottolineare come il team stia cominciando a lavorare nella giusta direzione: “Ovviamente siamo contenti di aver chiuso l’evento qui a Cardiff sul podio. In realtà eravamo in lotta per la seconda posizione, ma alcune cose non sono andate nel verso giusto oggi, abbiamo avuto qualche problema con il gennaker in inizio della giornata, comunque è stato bello concludere con un primo posto e arrivare sul podio. Le cose per noi stanno cominciando a funzionare e abbiamo un buon passo. Saremmo dovuti arrivato secondi in Oman, ma abbiamo fatto un errore e non siamo andati bene Cina, ma abbiamo fatto molto bene qui a Cardiff. Ora stiamo davvero impazienti di partecipare al prossimo evento e fare un ulteriore passo avanti. Ci piace il vento, ci piace navigare sui foil, quindi incrociamo le dita e speriamo di avere vento ad Amburgo.

CHINA One è ha impressionato arrivando alla giornata conclusiva in seconda posizione grazie a una striscia di risultati positivi, ma il loro sogno di finire sul podio è stato infranto dalla squalifica avvenuta nella sesta prova di giornata per aver navigato al di fuori del campo di regata. Nonostante un terzo posto nell’ultima prova, il team cinese ha chiuso al quinto posto. Sail Portugal ha chiuso in sesta posizione seguito dai ragazzi della Land Rover BAR Academy in settima posizione.

La regata è stata una vetrina perfetta per i nuovi catamarani CG32, grazie anche alla brezza costante e all’acqua piatta che hanno offerto condizioni ottimali. I catamarani dotati di idrofoil hanno toccato velocità di 35 nodi sul campo di regata, regalando uno spettacolo fantastico per il pubblico a terra.

Migliaia di persone sono arrivate nel corso dei quattro giorni della manifestazione per godere dello spettacolo delle regate stile stadio e l’atmosfera del Villaggio Regate, sfidando anche la pioggia nell’ultimo giorno. L’Extreme Sailing Series farà ora rotta su Amburgo, in Germania, per il quarto Act dal 28 al 31 luglio.

Extreme Sailing Series™ Act 3, Cardiff classifica finale, dopo 29 prove disputate

Posizione / Team / Punti

1 Oman Air (OMA) Morgan Larson, Pete Greenhalgh, James Wierzbowski, Ed Smyth, Nasser Al Mashari: 300 punti.

2 Red Bull Sailing Team (AUT) Roman Hagara, Hans Peter Steinacher, Stewart Dodson, Adam Piggott, Brad Farrand: 294 punti.

3 SAP Extreme Sailing Team (DEN) Jes Gram-Hansen, Rasmus Køstner, Mads Emil Stephensen, Pierluigi De Felice, Renato Conde: 286 punti.

4 Alinghi (SUI) Arnaud Psarofaghis, Nicolas Charbonnier, Timothé Lapauw, Nils Frei, Yves Detrey: 282 punti.

5 CHINA One (CHN) Taylor Canfield, Shane Diviney, Hayden Goodrick, Garth Ellingham, Luke Payne: 274 punti.

6 Sail Portugal (POR) Diogo Cayolla, Javier de la Plaza, Luís Brito, João Matos Rosa, Sam Bell: 239 punti.

7 Land Rover BAR Academy (GBR) Paul Campbell-James (‘CJ’), Neil Hunter, Will Alloway, Rob Bunce, Adam Kay: 161 punti.

Extreme Sailing Series™ classifica generale 2016

Posizione / Team / Punti

1 Oman Air (OMA) 35 punti

2 Red Bull Sailing Team (AUT) 32 punti

3 Alinghi (SUI) 30 punti

4 SAP Extreme Sailing Team (DEN) 25 punti

5 Land Rover BAR Academy (GBR) 25 punti

6 CHINA One (CHN) 21 punti

7 Sail Portugal (POR) 20 punti

8 Team Turx (TUR) 11 punti