edox

Oman Air guida la classifica nel secondo giorno delle Extreme Sailing Series™ ad Amburgo

Dopo una prima giornata caratterizzata da vento molto leggero, nel secondo giorno di regate dell’Act 4 delle Extreme Sailing Series ™ ad Amburgo, il vento è arrivato consentendo lo svolgimento di sette prove nelle acque del fiume Elba. Oman Air, guidato da Morgan Larson, è il leader della classifica provvisoria seguito da Alinghi e da SAP Extreme Sailing Team, con a bordo l’italiano Pierluigi De Felice, rispettivamente in seconda e terza posizione.

Alinghi e SAP Extreme Sailing Team hanno concluso una brillante giornata di regate, in cui raramente sono finiti fuori dal podio, con un solo punto di distacco tra di loro.

“E’stata una buona giornata per noi, abbiamo fatto qualche errore, ma nel complesso è andato tutto bene e abbiamo messo a segno delle belle rimonte”, ha spiegato lo skipper di Alinghi, Arnaud Psarofaghis. “E’ stata una giornata intensa in acqua, ogni team sta dando il massimo. Siamo riusciti a concentrarci sulla nostra regata e domani faremo lo stesso.”

Rientrato da poco dalla finale del World Match Racing Tour a Marstrand, in Svezia, Taylor Canfield e il suo team CHINA One hanno messo in scena una giornata quasi perfetta, se non fosse stato per due penalità ricevute nella prima prova e un ultimo piazzamento nell’ultima prova. Il team cinese ha chiuso la giornata al quarto posto, a pari punti con Red Bull Sailing Team.

“Tutto è andato piuttosto bene a bordo e stiamo continuando a migliorare” ha commentato Canfield. “Avere due nuovi ragazzi in barca oggi non ha aiutato, ma ci stiamo affiatando e domani saremo affilati come rasoi”.

Sail Portugal - Visit Madeira in regata per la prima volta, con un equipaggio completamente portoghese, è riuscito a chiudere una prova con un secondo posto, mentre la giovane squadra della Land Rover BAR Academy si è aggiudicata il terzo posto nella prova finale della giornata.

“Siamo rimasti davvero colpiti oggi, soprattutto dal risultato dell’ultima prova” ha commentato Neil Hunter, lo skipper 21enne di Land Rover BAR Academy. “Ci siamo battuti con i top team per tutto il giorno, abbiamo pagato sicuramente alcuni errori, ma nel complesso siamo molto soddisfatti. E ‘stata una giornata difficile per tutte le squadre, ma in generale stiamo migliorando”.

Amburgo ospiterà le Extreme Sailing Series per altri due giorni e domani sarà possibile seguire le regate in diretta streaming dalle ore 15:30 GMT+2 sul sito extremesailingseries.com.

Extreme Sailing Series™ Act 4, Amburgo. classifica seconda giornata, dopo 9 prove (29.07.16)

Posizione / Team / Punti

1 Oman Air (OMA) Morgan Larson, Pete Greenhalgh, James Wierzbowski, Ed Smyth, Nasser Al Mashari 99 punti.

2 Alinghi (SUI) Arnaud Psarofaghis, Nicolas Charbonnier, Timothé Lapauw, Nils Frei, Yves Detrey 87 punti.

3 SAP Extreme Sailing Team (DEN) Jes Gram-Hansen, Rasmus Køstner, Mads Emil Stephensen, Pierluigi De Felice, Renato Conde 86 punti.

4 CHINA One (CHN) Taylor Canfield, Chris Steele, Hayden Goodrick, Dan Morris, Frederik Aurell 82 punti.

5 Red Bull Sailing Team (AUT) Roman Hagara, Hans Peter Steinacher, Jérémy Bachelin, Adam Piggott, Brad Farrand 82 punti.

6 Sail Portugal - Visit Madeira (POR) Diogo Cayolla, Luís Brito, João Matos Rosa, Nuno Barreto, Frederico Mello 69 punti.

7 Land Rover BAR Academy (GBR) Neil Hunter, Owen Bowerman, Will Alloway, Rob Bunce, Adam Kay 62 punti.